Fissare obiettivi efficaci con il metodo SMART [INFOGRAFICA]

Fissare un obiettivo…lo stai facendo nel modo corretto?

Ti è mai capitato di trovarti in quel momento della tua vita in cui hai come un’illuminazione…

Dopo tanti tentativi, finalmente sai cosa fare, sai cosa vuoi! Hai fissato il tuo obiettivo e sei convintissimo di poterlo raggiungere!

Parti pieno di entusiasmo, con l’idea che niente e nessuno ti potrà fermare, finché….

Finché emergono le prime difficoltà, affiorano i primi ripensamenti, l’ardore iniziale si scioglie come neve al sole…e, inesorabilmente, finisci per mollare tutto!

Sebbene esistano almeno 5 ragioni per cui la maggior parte delle persone fallisce nel raggiungere i propri obiettivi, il motivo principale è uno e uno solo soltanto!

Vuoi sapere quale?

Semplice: molto spesso, ci si pone un obiettivo…che non è un obiettivo!

Ok ok, provo a spiegarmi meglio con qualche esempio pratico, di casi reali.

 

[OBIETTIVO 1] –> Voglio dimagrire, voglio tornare a essere in forma!

Bello, stimolante, entusiasmante…ma quanti chili vuoi perdere?

Dopo quanto potrai dire di essere tornato in forma? Dopo aver perso 2kg, 10kg o 30kg? Come farai a determinare il momento in cui puoi dire di aver raggiunto il tuo obiettivo?

 

[OBIETTIVO 2] –> Basta sono stufo, voglio cambiare lavoro: mi metto subito alla ricerca!

Bene, ottimo, tu sì che non sei un procrastinatore cronico! Domanda: quanto tempo ti dai per trovare un nuovo lavoro? Per quanto tempo sarai in grado di sopportare questa tua condizione: settimane, mesi o anni???

 

A questo punto, ti potresti essere già fatto un’idea di cosa intendevo poco fa e, probabilmente, starai cominciando a capire perché fai fatica a raggiungere risultati…generici!

Devi sapere che un vero percorso di crescita personale non può prescindere dalla definizione di un unico obiettivo su cui focalizzarsi.

A sua volta, la definizione di un obiettivo non può prescindere da alcune regole fondamentali senza le quali è praticamente impossibile poterlo raggiungere!

Continua nella lettura per scoprire quali sono!

 

Fissare obiettivi SMART in 5 passi

Vuoi sapere quali sono le regole che devi seguire per fissare obiettivi SMART…e aumentare esponenzialmente le probabilità di raggiungerli?

Ancora oggi, si fa riferimento a un metodo teorizzato più di 50 anni fa dall’economista Peter Drucker. Ma cosa centra un economista con la crescita personale e professionale?

In effetti, il paradigma S.M.A.R.T. venne elaborato da Drucker in un’ottica formativa verso manager e imprenditori di azienda.

Tuttavia, questo metodo si è dimostrato talmente valido che è stato adottato universalmente (e in varie sfaccettature) anche nel mondo della crescita personale e del coaching.

In effetti, i suoi principi sono tanto semplici quanto estremamente utili nella definizione di obiettivi efficaci!

In questo articolo, però, non voglio farti il classico elenco puntato che riporta il significato dell’acronimo S.M.A.R.T. (e che puoi trovare con una banalissima googlata).

Ho preparato per te un contenuto speciale: una bellissima infografica che al termine del post potrai scaricare in modo da averla sempre a portata di mano per fissare obiettivi SMART!

Allora, seguila passo passo e scopri subito come fissare il tuo prossimo obiettivo SMART…e raggiungerlo!!!


Ora, lascia un commento e scrivi la definizione del tuo prossimo obiettivo secondo il metodo SMART!

Ti potrebbe piacere anche:  Obiettivi da raggiungere: perché fissarne uno alla volta, a meno che...

Vuoi scaricare l'infografica? Condividi l'articolo e sarà tua! 😉

[sociallocker id="1282"] Scarica qui l'infografica [/sociallocker]

 

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca qui ed iscriviti gratis alla Newsletter per rimanere aggiornato