Come eliminare le convinzioni limitanti: esercizio pratico in 3 passi

convinzioni limitanti

Le convinzioni limitanti: un retaggio delle scuole elementari

Vuoi sapere come eliminare le convinzioni limitanti che ti stanno impedendo di vivere la vita che vorresti?

Hai voglia di superare le tue paure e incominciare a vivere la tua vita appieno?

In questo articolo ti propongo un esercizio pratico per eliminare le convinzioni limitanti che credi di avere!

Se leggerai il post fino alla fine, sarai in grado di applicare un metodo infallibile per superare le tue convinzioni limitanti. Qualcosa che potrebbe fin da subito cambiare la tua vita!

Prima, però, lasciami fare una piccola introduzione su cosa sono le convinzioni limitanti e su come si vengono a creare nella mente di ognuno di noi.

Torna per un attimo ai tempi delle scuole, elementari o medie. Come tutti, penso ti capitasse di essere forte in certe materie e un po’ meno forte in altre, non è vero?

Prova a pensare alla materia che proprio non ti andava giù, in cui facevi più fatica. E’ molto probabile che, a causa della tua difficoltà in questa materia, a un certo punto uno dei tuoi insegnanti abbia sentenziato ai tuoi genitori:

“mi spiace signori ma vostro figlio non è proprio portato per…” completa la frase con la tua materia sfavorita 😉

Ecco come si è costruita una delle tue prime convinzioni limitanti!

Infatti, da quel momento, la convinzione che tu non fossi portato per una certa materia è stata trasferita ai tuoi genitori. A loro volta, i tuoi genitori si sono convinti che tu fossi una capra in quella materia. In un effetto domino ormai incontrollabile, tu stesso ti sei convinto di essere una frana in quella materia!

Questo ti ha portato a sviluppare tale convinzione limitante, prendendola per assodata. La conseguenza più grave è che, convinto di essere una schiappa in quella materia, hai rinunciato completamente ad apprenderla!

Prendi consapevolezza delle tue convinzioni limitanti

Scommetto che ancora oggi sei convinto di “non essere portato” per quella materia, non è vero? 😉

Magari, è solo una questione di metodo di insegnamento. Un altro insegnante o un altro metodo ti avrebbe permesso di apprendere e appassionarti a quella materia. E invece ti hanno ingannato, sei stato convinto di non essere in grado di affrontarla!

Pensa che impatto devastante può avere un giudizio espresso da un’autorità (insegnanti, genitori)  in un momento della nostra vita dove siamo particolarmente vulnerabili (infanzia, adolescenza).

Chi li fa è, nella maggior parte dei casi, in buona fede: non si accorge cioè del peso che questi giudizi avranno. Tuttavia, sono proprio questi giudizi (come il “non essere portato” per una materia scolastica) ad incidere sul nostro carattere e a formare le convinzioni limitanti.

Come ti ho dimostrato con l’esempio di poco fa, ci porteremo dietro queste convinzioni limitanti per tutta la vita.

Esiste un modo per eliminare le convinzioni limitanti in età adulta? Esiste e te lo svelerò tra poco!

Il primo passo è: sei in grado di individuare le tue convinzioni limitanti?

Fermati un attimo a pensare: quali sono le convinzioni limitanti che fino ad oggi ti hanno condizionato dal punto di vista personale o professionale? Qual è l’origine di queste convinzioni? Quante volte hai rinunciato a qualcosa perché convinto, consciamente o inconsciamente, di questi tuoi limiti?

Ti potrebbe piacere anche:  Pensare positivo: 5 passi per dire addio alla negatività

Magari stai rinunciando a una certa posizione lavorativa perché sei convinto di non avere le caratteristiche giuste:

“non sono in grado di parlare in pubblico”, “non sono abbastanza spigliato per quel ruolo”, “non sono in grado di gestire un team di lavoro”…

Oppure, stai rinunciando al piacere delle relazioni perché convinto di “non essere portato”:

“non sono bravo con le ragazze”, “non ci so fare con i bambini”, “sono troppo timida per parlargli”…

citazioni motivazionali

Come eliminare le tue convinzioni limitanti

Come avrai capito, le convinzioni limitanti sono quelle dietro cui si nasconde l’espressione: “non ci posso fare niente, sono fatto/a così!”

Quante volte te lo sei ripetuto, dì la verità! 😉

Si tratta del modo migliore per non uscire dalla propria zona di comfort. Per non mettersi in discussione ed evitare il cambiamento.

Dai per scontati alcuni tratti della tua personalità e li prendi per buoni senza metterli in discussione!

Eppure, a quante cose stai rinunciando “perché sei fatto/a così”?

E’ arrivato il momento di prendere consapevolezza delle tue convinzioni limitanti e di fare in modo di eliminarle!

Step 1 – Individua le tue convinzioni limitanti

Eccoci al primo step del metodo che ti insegnerà come eliminare le convinzioni limitanti.

Nel primo esercizio ti chiedo un grosso sforzo di auto-analisi.

Pensa alla tua condizione attuale, al tuo carattere, alle caratteristiche della tua personalità, al tuo percorso privato e lavorativo nel corso degli anni.

Pensa alle esperienze che hai fatto, alla tua educazione, alle occasioni che hai perso o ti sei lasciato sfuggire, alle cose che avresti voluto dire/fare ma non hai mai avuto il coraggio di dire/fare.

Quali sono le 3 principali convinzioni limitanti che ti hanno condizionato dal punto di vista professionale o personale? Scrivile in questo modo:

“Avrei sempre voluto [obiettivo] ma non sono in grado di farlo perché [convinzione limitante]”

Step 2 – Supera le tue convinzioni limitanti

Hai voglia di eliminare queste convinzioni limitanti e cambiare la tua vita?

Se la risposta è sì, come credo, prova a pensare a delle azioni correttive che puoi mettere in campo fin da subito per eliminare le tue convinzioni limitanti.

Che cosa puoi fare di estremamente concreto per abbattere queste convinzioni?

Sii preciso e misurabile nella definizione delle azioni correttive. Tieni a mente questo metodo per fissare obiettivi SMART.

Se, ad esempio, la convinzione limitante è quella di non saperci fare nella relazioni con l’altro sesso, l’azione correttiva “cercherò di essere meno timido/a…” non significherebbe nulla; qualcosa come “nelle prossime due settimane mi presenterò a quel/la ragazzo/a che mi piace” è molto più simile a un’azione SMART!

Per darti forza e consapevolezza, rivedi ciascuna delle 3 convinzioni limitanti che hai scritto nello step precedente.

Riscrivile utilizzando due delle parole più forti al mondo: IO SONO!

Dovranno pertanto avere questa forma:

“Ho intenzione di [obiettivo] perché IO SONO [qualità che ti serve per raggiungere l’obiettivo]”

Condividi con i tuoi amici il tuo nuovo IO! 😉

Step 3 – Diventa il te stesso ideale, agisci come se

Avendo completato i due step precedenti, pensi che le tue convinzioni limitanti spariscano nel giro di una notte? Ovviamente no!

Ti potrebbe piacere anche:  Vincere la timidezza una volta per tutte? Ecco come fare in 3 mosse!

Si tratta di convinzioni presenti nella tua mente da anni, non basta un semplice esercizio per eliminarle!

C’è un semplice modo per accelerare il processo di costruzione del tuo nuovo IO. E’ una tecnica che può essere usata per programmare la tua mente per il successo e fissare le nuove convinzioni!

Il trucco è quello di incominciare fin da subito a pensare ed agire come la persona che vorresti diventare!

Si tratta di una tecnica teorizzata per la prima volta nel libro Psicocibernetica di Maxwell Maltz, uno dei migliori libri motivazionali di sempre.

La tecnica del “come se” si basa su un principio di autosuggestione con il quale possiamo “ingannare” la nostra stessa mente. Suggerendo a noi stessi modi di pensare ed agire di un certo tipo, e concentrando l’attenzione fortemente su questi modi, istruiremo il subconscio a guidarci verso la realizzazione di tale immaginazione.

Perciò, pensa intensamente alla persona che vuoi diventare: quali caratteristiche vuoi acquisire? Quali atteggiamenti vuoi che facciano parte del tuo modo di fare quotidiano?

Prefigurati con esattezza ciò che vuoi diventare e inizia a comportarti come se già fossi quella persona. Inizia fin da subito!


Applicando questi 3 step sarai in grado di eliminare le convinzioni limitanti che hai avuto fino ad oggi. Convinzioni limitanti che ti hanno impedito di vivere la vita che hai sempre sognato!

Sei pronto per eliminare le tue convinzioni limitanti e costruire il tuo nuovo IO?

Mi piacerebbe sapere quali convinzioni limitanti vorresti eliminare attraverso questo processo: lascia un commento e non dimenticarti di condividere l'articolo con i tuoi amici!

coach vince newsletter