Come cambiare vita in 3 mosse…senza dover mollare tutto!

cambiare vita

Cambiare vita…la guida definitiva per farcela davvero!

Vuoi sapere come cambiare vita senza necessariamente dover mollare tutto?

Sei curioso di conoscere quali sono gli step per fare in modo di prendere in mano la tua vita adesso e smettere di vivere la vita che qualcun altro ha pensato per te?

Se ti ritrovi in una o più di queste condizioni:

  • Sei talmente sfiduciato di avere smesso di avere obiettivi nella tua vita
  • Sei confuso e non sai più cosa vuoi in questo momento dalla tua vita
  • Hai la sensazione di non stare vivendo appieno la tua vita, ma piuttosto di stare sopravvivendo
  • Sei stanco di vivere una vita stressante e di fatica e non essere ripagato per gli sforzi che fai quotidianamente

…devi assolutamente leggere questo articolo fino alla fine! 😉

Per anni ho studiato i migliori libri motivazionali, oltre che tecniche e metodi che ho puntualmente messo in pratica nella mia vita, nell’ottica di una costante crescita personale e professionale.

Grazie all’applicazione dei principi che troverai in questo articolo, sono riuscito a raggiungere obiettivi estremamente ambiziosi (scopri di più su di me).

Come tutti (e come questi personaggi famosi e di successo), sono andato incontro a profonde delusioni e cocenti fallimenti nella mia vita.

Proprio per questo, so quello che si prova in certi momenti e come se ne può uscire! 😉

Per citare il grande Muhammad Ali:

Dentro un ring o fuori, non c’è niente di male a cadere. È sbagliato rimanere a terra.

3 step per cambiare vita…fin da subito!

Posso dire di aver avuto la forza di rialzarmi dalle mie cadute e di aver trasformato i miei fallimenti in occasioni di rivincita.

Ecco perché ho pensato di riassumere in un unico articolo, questo, le nozioni principali che ho imparato in anni di “esperienza sul campo”!

Si tratta di una sorta di percorso, pensato per essere seguito step-by-step, che ti aiuterà a lavorare sui tre elementi che ritengo imprescindibili per costruire la propria storia di successo e vivere una vita che valga la pena di essere raccontata!

Ecco una piccola anticipazione di quello che imparerai leggendo fino alla fine questo articolo:

  1. Fissare l’obiettivo che vuoi raggiungere: come capire cosa desideri di più dalla tua vita, adesso!
  2. Creare un piano d’azione: come trasformare in atti pratici la definizione dell’obiettivo, per arrivare alla sua realizzazione!
  3. Sviluppare un atteggiamento vincente: come avere il giusto atteggiamento mentale e non fermarsi davanti agli ostacoli!

Se vuoi diventare padrone di te stesso e avere il coraggio di fare quello che ti piace, segui alla lettera i consigli che ti darò in questo articolo!

Sei pronto a cominciare il tuo viaggio per cambiare vita? Partiamo! 😉

Step 1: Fissa l’obiettivo che vuoi raggiungere

fissa l'obiettivo

Sei sicuro di sapere cosa vuoi, in questo momento, dalla tua vita?

Ti è mai capitato di avere quella sensazione di smarrimento, di non sapere dove stai andando, di non essere sicuro che quello per cui stai studiando o lavorando sia quello che realmente vuoi dalla tua vita?

Probabilmente, è quello che stai provando in questo esatto momento…

Probabilmente sei incastrato in una condizione che qualcun altro ha voluto e pensato per te… 

In fin dei conti, siamo tutti cresciuti con l’idea che, per realizzarsi nella vita, bisogna studiare come matti per ottenere voti alti e una laurea da sfoggiare con orgoglio tra parenti e amici. Per poi accedere a un lavoro che assorbirà la maggior parte delle nostre energie fisiche e mentali per i successivi 40 anni!!!

Aldilà di quello che pensano gli altri, è davvero questa la tua idea di realizzazione nella vita?

O forse stai cominciando a mettere in discussione questo modello di felicità, che ci hanno insegnato essere l’unico possibile? Stai davvero pensando di cambiare vita…

Il problema è che, mentre tu ti arrovelli in questi pensieri, i tuoi familiari, gli amici, i colleghi e le persone che ti circondano vivono e la pensano esattamente in questo modo.

Se provi a parlare del tuo “malessere”, non capiscono per quale strana ragione tu non voglia adeguarti e accontentarti della tua vita: in fin dei conti “non ti manca niente!”

Se ti ritrovi in queste condizioni, ho una buona notizia per te: TU puoi cambiare tutto questo!

TU puoi cambiare la tua condizione, la Responsabilità è esclusivamente TUA!

Per usare una delle mie frasi motivazionali preferite:

Io sono il padrone del mio destino. Io sono il capitano della mia anima

citazioni motivazionali

Chiarisci cosa vuoi davvero dalla tua vita, adesso

Perfetto, fino a qui abbiamo un paio di certezze:

  1. Vuoi cambiare vita
  2. Sei TU l’unico responsabile del tuo cambiamento

Ora ti chiedo: sai già in che direzione vuoi che vada la tua vita?

Sai già che tipo di persona vuoi diventare, cosa vuoi ottenere, per cosa vuoi essere ricordato?

“Hey, Vince, troppo difficili queste domande, mi sta mettendo in difficoltà!”

Ok, allora provo a fartene una più facile: qual è il tuo prossimo obiettivo? Quale obiettivo vuoi raggiungere da qui a qualche giorno/settimana/mese?

Se sei ancora in crisi, sappi che non sei il solo! Per citare il miglior libro motivazionale di sempre:

Fermate le prime cento persone che incontrate per strada e chiedete loro cosa vogliano di più dalla vita: il novantotto per cento non saprà rispondere

Ora una domanda provocatoria: come pensi di cambiare vita se non hai una direzione precisa?

Se vuoi raggiungere qualcosa, che sia un traguardo professionale o personale, devi necessariamente fissare con chiarezza la meta che vuoi raggiungere!

Ma perché, per la maggior parte delle persone, è così difficile determinare con chiarezza i propri obiettivi?

L’idea che mi sono fatto è che il più delle volte, per fare chiarezza nella propria vita, occorra un processo di introspezione che può essere anche doloroso.

Intimamente doloroso perché è il momento in cui potresti scoprire che fino ad oggi hai vissuto una vita alla ricerca di qualcosa che in realtà non ti appartiene, non ti appassiona, non ti convince.

Forse finora hai vissuto per compiacere gli altri“come posso deludere i miei genitori?”, “cosa ne penserà mia moglie/mio marito?”, “come potranno i miei figli accettare una scelta del genere?”

La conseguenza è esattamente quella che ho descritto prima: hai vissuto la tua vita prendendo decisioni che fossero il meglio per gli altri.

E a te chi ci pensa?

E’ arrivato il momento di pensare a te stesso! Smetti di compiacere gli altri! Per cambiare vita rispondi a queste domande:

  • Cosa vorresti raggiungere?
  • Cosa ti piacerebbe intraprendere?
  • Che tipo di persona vorresti diventare?

Prima di continuare nella lettura, prova a dare delle risposte sincere a queste domande.

SCRIVI ORA IL TUO OBIETTIVO !!!

Ce l’hai fatta? Fallo sapere a tutti i tuoi amici condividendolo sul tuo social preferito! 😉

Come scrivere un obiettivo per aumentare le probabilità di raggiungerlo

Ora che hai definito quello che vuoi in questo momento della tua vita, devi combattere la pigrizia e iniziare a muoverti per ottenerlo!

Prima di definire il piano d’azione, vuoi conoscere un segreto per aumentare esponenzialmente le tue probabilità di successo?

Devi sapere che tra i motivi più comuni che portano a mancare gli obiettivi e i propositi stabiliti, c’è il fatto che molte volte questi obiettivi sono troppo generici, troppo poco delineati.

Obiettivi del tipo “avere più soldi”, “avere più amici”, “cambiare vita e lavoro” non ti porteranno a nulla perchè sono troppo generici!

Allora, come puoi far diventare il tuo obiettivo più preciso e aumentare esponenzialmente le possibilità di raggiungerlo?

Devi rivederlo secondo il metodo S.M.A.R.T. teorizzato per la prima volta negli anni ‘50 dall’economista Peter Drucker, l’uomo che per più di mezzo secolo ha ispirato ed educato i manager di tutto il mondo.  

Si tratta infatti di un metodo universale dove la definizione è un acronimo che compone il termine inglese smart (intelligente). Le iniziali si riferiscono alle caratteristiche che un “buon obiettivo” dovrebbe avere in fase di definizione. In particolare:

  • Specific: gli obiettivi devono essere definiti nell’ottica del raggiungimento di qualcosa che sia (estremamente) specifico e tangibile.
  • Measurable: il raggiungimento dell’obiettivo deve essere misurabile (meglio se numericamente).
  • Achievable: l’obiettivo deve essere raggiungibile; fissare un obiettivo troppo ambizioso e per questo irraggiungibile è controproducente.
  • Realistic: l’obiettivo deve essere realistico, motivante e sfidante.
  • Time-related: ultimo, ma non per importanza, la definizione di un obiettivo deve avere un orizzonte temporale ben fissato.

Ora, rivedi il tuo obiettivo con questa nuova luce e rendilo:

  • Il più specifico e dettagliato possibile
  • Misurabile (se possibile, attraverso una misura numerica)
  • Con una scadenza temporale precisa

SCRIVI ORA IL TUO OBIETTIVO SMART !!!

 

Step 2: Crea un piano d’azione

passa all'azione

Il piano d’azione come la mappa per la tua realizzazione

Supponiamo che tu abbia un appuntamento importante: un colloquio di lavoro, un incontro galante, una festa a cui non vuoi assolutamente mancare!

L’organizzatore ti ha comunicato con largo anticipo il nome del locale in cui si svolgerà l’evento.

Come ti prepari per andare all’incontro?

  1. Cerchi il posto su Internet, su una mappa, sul tuo navigatore – valutando dove si trova esattamente e il tempo che impiegherai a raggiungerlo, in modo che tu possa partire con il dovuto anticipo, oppure…
  2. La sera dell’incontro esci di casa senza alcuna informazione, monti in macchina e incominci a chiedere ai passanti delle indicazioni che ti portino a destinazione?

Ovviamente, tutti noi ci preoccuperemmo prima di cercare il luogo dell’appuntamento, valutare i tempi di percorrenza e, una volta in marcia, seguire le informazioni raccolte per raggiungere la destinazione.

Il motivo è semplice: come puoi pensare di arrivare a destinazione senza informarti sulla strada da seguire?

Ora ti chiedo: hai mai pensato di usare una “mappa” per raggiungere gli obiettivi che avresti voluto raggiungere nella tua vita?

Se la risposta è no, come pensavi di poter arrivare a destinazione senza informarti sulla strada da seguire???

Ti sarebbe servito un piano d’azione, la mappa che permette di raggiungere gli obiettivi nella vita!

Ora che hai definito il tuo obiettivo con il metodo SMART, come puoi creare un piano d’azione efficace per raggiungerlo?

Proseguendo nella lettura lo scoprirai!

Prima, ti chiedo un piccolo favore: se stai trovando utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici, in modo che ne possano trarre beneficio anche loro! A te non costa niente e mi ripagheresti del tempo impiegato per scriverlo! 😉

Come creare il tuo piano d’azione e raggiungere il tuo obiettivo

Nel mio percorso di crescita personale COSTRUISCI LA TUA STORIA DI SUCCESSO, dedico un intero modulo alla creazione del piano d’azione, con 6 lezioni di teoria e svariati esercizi ed applicazioni pratiche (tratti dalla mia esperienza personale, ad esempio nell’aver conseguito una laurea in corso nonostante un impegno lavorativo full-time).

Qui, proverò a riassumere i passaggi principali:

1 – Suddividi il tuo obiettivo in piccoli obiettivi elementari

L’idea è quella di partire dal tuo obiettivo e semplificarlo in obiettivi più semplici, attraverso un processo iterativo, fino ad arrivare a degli obiettivi elementari, cioè degli obiettivi che non possono essere ulteriormente frammentati in quanto, di per se, costituiscono un’azione specifica.

Cosa devi fare per scomporre il tuo obiettivo in obiettivi via via più semplici?

Prendi l’obiettivo così come lo hai definito nel precedente paragrafo e incomincia a domandarti: “Cosa mi serve per raggiungere il mio obiettivo?”

Pensa a tutto quello che credi possa servirti:

  • quello che dovrai fare tu in prima persona
  • le persone che dovrai coinvolgere
  • le competenze che non hai e che ti servirà sviluppare
  • le risorse finanziarie di cui avrai bisogno

Prendi nota delle risposte, scrivile sotto forma di azione da svolgere e, per ognuna, ora domandati: “Come faccio a…<risposta precedente trasformata in azione>?”

Ancora, tieni traccia scritta delle risposte che ti stai dando e re-itera il processo chiedendoti ancora, per ogni ulteriore risposta: “Come faccio a…?

Continua il processo fino ad ottenere tanti obiettivi elementari, cioè singole azioni che non possono più essere ulteriormente “scomposte”.

La somma degli obiettivi elementari, disposti per bene in fila, rappresenterà il tuo piano d’azione!

2 – Metti in fila gli obiettivi elementari e crea il tuo piano d’azione

Ora dovresti trovarti con una serie di obiettivi elementari che rappresentano esattamente le fondamenta del tuo piano d’azione.

A questo punto, per ogni obiettivo elementare aggiungi queste due informazioni:

  • Data di completamento, entro la quale l’obiettivo elementare deve essere raggiunto
  • Priorità, un valore (meglio se numerico) che rappresenti l’urgenza che l’esecuzione di quell’obiettivo deve avere nello svolgimento dell’intero piano

Ora, metti in fila tutti gli obiettivi elementari in ordine di data, da quello con scadenza più vicina a quello con scadenza più lontana.

Nel caso in cui due o più obiettivi abbiano la stessa data, o lo stesso periodo di completamento se hai scelto di essere più generico, utilizza il campo priorità per definirne l’ordine: ovviamente, un obiettivo con priorità più alta ha la precedenza sugli altri.

Quello con cui ti dovresti ritrovare è una serie di azioni da svolgere più o meno in sequenza per raggiungere il tuo obiettivo e cambiare vita davvero!

Complimenti, il tuo piano di battaglia è pronto!

Fallo sapere a tutti i tuoi amici condividendolo sul tuo social preferito! 😉

Step 3: Sviluppa un Atteggiamento Vincente

atteggiamento mentale vincente

L’ultimo passo: programmare la tua mente per il successo

Ora che hai fissato l’obiettivo che vuoi raggiungere e creato il piano d’azione per farlo, ti manca solo un passaggio per cambiare vita. Sei pronto a programmare la tua mente per il successo?

Incomincia a entrare nell’ottica che solo attraverso un atteggiamento mentale positivo puoi ottenere risultati nella tua vita.

Come puoi allora sviluppare un atteggiamento mentale vincente e programmare la tua mente per il successo?

Innanzitutto, eliminando i pensieri negativi che quotidianamente ti assillano e che, senza che tu te ne accorga, hanno un grande impatto sulle tue azioni e sul modo in cui ti poni nella vita!

Ora, come puoi rimuovere i pensieri negativi dalla tua mente? 

Per prima cosa, ti occorre prendere consapevolezza di quali sono le principali fonti di negatività. Solo conoscendo il tuo nemico puoi combatterlo! 😉

Ecco allora i principali responsabili del pensiero negativo:

  1. Te stesso (autosabotaggio)
  2. Le persone che ti circondano
  3. Gli eventi esterni

Nel prossimo paragrafo ti darò alcuni consigli utili su come eliminare le negatività originate da ciascuno di questi “nemici”!

libri motivazionali

Come eliminare la negatività per cambiare vita

Per eliminare la negatività che arriva da te stesso dovrai fare un lavoro di profonda introspezione e cominciare fin da subito a sviluppare un atteggiamento mentale vincente.

Come puoi riuscirci? Ecco alcuni piccoli suggerimenti:

  • Smetti di lamentarti, non serve a niente: piuttosto, datti da fare per cambiare la tua condizione, se davvero è questo che vuoi
  • Smetti di auto-commiserarti, esci dalla convinzione che tutto l’universo ce l’ha con te e che sei vittima di un mega-complotto ai tuoi danni
  • Sii grato per le cose belle (soprattutto gli affetti) che hai

Per eliminare la negatività che arriva dagli altri, invece, ecco due strategie utili:

  1. Impara ad essere abbastanza forte da fregartene del giudizio degli altri, almeno di quelli che criticano solo per il gusto di farlo.
  2. Limita al minimo, per quanto possibile, le interazioni con le persone che sai portare negatività nella tua vita.

Se devi frequentarli per forza, ecco alcuni consigli:

  • Somatizza ed evita di dare troppa importanza a ciò che pensano e dicono. Non prendertela, non ne vale la pena!
  • Evita confronti distruttivi: il libro Come trattare gli altri e farseli amici insegna che il modo migliore per avere la meglio in una discussione è evitarla!
  • Cerca di comprendere il loro punto di vista, per quanto possibile, e sii compassionevole: la loro negatività deriva sicuramente da qualcosa, prova ad approfondire se ti va!

Infine, per eliminare la negatività derivante dagli eventi esterni, che non si possono controllare ne influenzare, decidi semplicemente che questo non impatterà la tua positività.

Visto che esulano dalla tua sfera di influenza, decidi semplicemente di non farti influenzare da tutto ciò.

Utilizza questi consigli per incominciare fin da subito a sostituire i pensieri negativi della tua mente con pensieri positivi e ne trarrai immediato beneficio! 

giochi per la mente

 

La scoperta del secolo: puoi influenzare la tua mente!

Arrivato a questo punto, hai quasi tutte le informazioni di cui avevi bisogno per cambiare vita! 😉

C’è un ultimo nemico che, nonostante le tue buone intenzioni, si presenterà al tuo cospetto di tanto in tanto. Vuoi sapere di chi sto parlando?

Di quella fastidiosa vocina che la tua mente fa riecheggiare per metterti i bastoni tra le ruote: “Cosa ti sei messo in testa?” , “Vedrai che andrà male” , “Farai senz’altro un buco nell’acqua”.

Pensi di essere in grado di zittirla?

Se non sai come fare, ti svelo un segreto: TU puoi controllare la tua mente e influenzare i pensieri che essa produce!

Devi incominciare a prendere consapevolezza del fatto che il tuo atteggiamento influenza le tue azioni e non viceversa! Una delle migliori citazioni di Henry Ford è:

Che tu creda di farcela o non farcela avrai comunque ragione

Se affronti qualcosa pensando che non ce la farai, è esattamente quello che succederà.

Quindi, se in partenza pensi di non essere in grado di raggiungere l’obiettivo che ti sei posto, ti consiglio di non iniziare neanche ed evitare di perdere tempo.

Viceversa, la ferma convinzione in qualcosa influenzerà i tuoi comportamenti e, poco alla volta, svilupperai una consapevolezza e una sicurezza in te stesso impossibili da scalfire.

Ti sembra una cosa assurda? Prova a pensare alla religione, o alle credenze in generale.

Esistono migliaia di persone al mondo che ripongono fede in qualcosa di intangibile, eppure tutto ciò li spinge a modificare i loro comportamenti. Chiunque provi a sollevare dubbi su ciò in cui credono è respinto con fermezza: la loro fede è incrollabile!

Ecco, questo è esattamente l’atteggiamento che vorrei tu riuscissi ad adottare nei confronti dell’obiettivo che ti sei posto.

Devi credere fermamente, devi avere fede che ce la farai, e senza dubbio riuscirai nella tua impresa!!!

Ora, sei pronto a cambiare vita davvero??? Comincia subito il tuo percorso per COSTRUIRE LA TUA STORIA DI SUCCESSO!!!

CltSdS_Ad

Conclusione

In questo articolo ti ho presentato il metodo che ti permetterà di cambiare vita! Le basi imprescindibili per ottenere risultati ambiziosi e raggiungere obiettivi sfidanti.

Passa all’azione per cambiare vita davvero, attraverso le tre fasi che abbiamo analizzato insieme:

  1. Fissa l’obiettivo: chiarisci con te stesso cosa vuoi raggiungere in questo momento della tua vita!
  2. Crea un piano d’azione: definito l’obiettivo, crea un piano d’azione fatto di piccoli step elementari che ti avvicineranno via via al traguardo!
  3. Sviluppa un atteggiamento vincente: elimina i pensieri negativi e impara a controllare la tua mente!

Mi auguro che tu riesca a cambiare vita e ottenere il successo che meriti. Spero davvero che questo articolo ti possa essere d’aiuto nel farlo!

Se pensi che questi contenuti ti possano essere utili in qualche modo, ti chiedo di fare una o più di queste operazioni per ricambiare il tempo che ho impiegato a scriverlo! 😉

  1. Sii generoso e condividi l’articolo con chi ritieni possa trovarlo d’utilità. Utilizza uno di questi bottoni per condividerlo sul tuo social preferito 
  2. Lascia un commento raccontandomi la tua storia e come applicherai i principi contenuti in questo articolo
  3. Se vuoi rimanere aggiornato sui contenuti che pubblicherò d’ora in avanti, seguimi su uno dei miei profili social